Giuffrè Francis Lefebvre
15 maggio

Area Fiscale

Trasmissione telematica dei corrispettivi: soggetti obbligati da luglio 2019

Dal 1° luglio 2019 la trasmissione telematica sarà obbligatoria per i soggetti (commercianti al minuto e assimilati) con volume d'affari superiore a € 400.000.
A tale riguardo l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che:
- rileva il volume d'affari complessivo (cioè di tutte le attività svolte) realizzato nel 2018, determinato secondo le disposizioni ordinarie;
- le attività iniziate nel 2019 sono quindi escluse;
- la trasmissione sostituisce l'obbligo di tenuta del registro dei corrispettivi, che comunque può essere mantenuto su base volontaria.

Per l’esame dettagliato della disciplina IVA relativa alla certificazione dei corrispettivi si rinvia al Memento Fiscale 2019 e al Memento IVA 2019.

Ris. AE 8 maggio 2019 n. 47/E