Giuffrè Francis Lefebvre
02 gennaio

Area Fiscale

Trasmissione telematica dei corrispettivi nella Gdo

I contribuenti che in passato hanno optato per il soppresso regime di trasmissione telematica all'AE dei corrispettivi giornalieri, prevista per la Grande distribuzione organizzata (art. 1 c. 429 L. 311/2004, Provv. AE 12 marzo 2009), dal 1° gennaio 2019 devono scegliere tra una delle 2 seguenti opzioni alternative:

- rilasciare gli scontrini fiscali mediante l’ordinario registratore di cassa (o la ricevuta fiscale);
- inviare telematicamente i corrispettivi all'AE mediante i nuovi registratori telematici, effettuando l'opzione prevista dall'art. 2 D.Lgs. 127/2015. Tale trasmissione telematica sarà obbligatoria dal 1° luglio 2019 per i soggetti con volume d'affari superiore a € 400.000 e, dal 1° gennaio 2020, per tutti i contribuenti attualmente obbligati al rilascio dello scontrino fiscale.

Per l'analisi dettagliata della disciplina IVA dei corrispettivi percepiti dai commercianti si rinvia al Memento Fiscale 2018 II edizione e al Memento IVA 2019.

Risp. AE 20 dicembre 2018 n. 118