Giuffrè Francis Lefebvre
18 maggio

Area Legale

Start-up innovativa in forma di s.r.l.: modifiche di statuto e atto costitutivo senza notaio

Dal 22 giugno 2017 sarà possibile modificare lo statuto e l’atto costitutivo di una start-up innovativa in forma di s.r.l. senza ricorrere al notaio: sono state infatti emanate le specifiche tecniche per predisporre il verbale modificativo in formato elaborabile XML (ciò in attuazione di quanto previsto dall’art. 2 c. 1 DM Svil. Econ. 28 ottobre 2016).

In pratica il verbale modificativo dovrà essere:

— redatto collegandosi alla piattaforma startup.registroimprese.it (il sistema indica  quali sono le informazioni obbligatorie e quelle facoltative ed evidenzia le eventuali opzioni esercitabili nel loro ambito: art. 4 DD 4 maggio 2017);

sottoscritto digitalmente (art. 2 c. 3 DD 4 maggio 2017);

— registrato attraverso la funzionalità «registrazione» presente nella piattaforma startup.registroimprese.it ai sensi dell’art. 3 DD 1° luglio 2016 (art. 3 c. 1 DD 4 maggio 2017);

— trasmesso, mediante ComUnica, all’ufficio del registro delle imprese competente per territorio (art. 4 DD 4 maggio 2017).

Per approfondimenti rinviamo a Memento Società Commerciali 2017.

DD 4 maggio 2017