Giuffrè Francis Lefebvre
22 marzo

Area Legale

S.r.l.: diritto di informazione dei soci

I soci che non partecipano all’amministrazione della s.r.l. hanno il diritto di ricevere dagli amministratori  notizie sullo svolgimento degli affari sociali (c.d. diritto di informazione: art. 2476 c. 2 c.c.).

La Cassazione, interpretando la norma, ha affermato che per “soci che non partecipano all'amministrazione” si intendono non soltanto i soci che non hanno incarichi di amministrazione ma anche quelli che, pur essendo membri dell'organo amministrativo, non esercitino nei fatti il potere gestorio (ad esempio per ripartizione interne all'organo o per la condotta ostruzionistica degli altri amministratori).
È però diversa la responsabilità che ne deriva: infatti, mentre il socio che non ha incarichi di amministrazione ha il diritto di chiedere agli amministratori notizie sullo svolgimento degli affari sociali, ma se non lo fa, non incorre in alcuna responsabilità; il socio che ha incarichi ma di fatto non li esercita, è comunque tenuto a fare quanto in suo potere per acquisire le informazioni necessarie a esercitare la propria funzione, altrimenti incorre in responsabilità per non aver svolto diligentemente il suo incarico.

Per maggiori approfondimenti rinviamo a Memento Società Commerciali 2018.

Cass. 26 gennaio 2018 n. 2038