Giuffrè Francis Lefebvre
18 maggio

Area Legale

Società collegate

Si ha collegamento tra società ai sensi dell’art. 2359 c. 3 c.c. quando una società esercita un’influenza notevole su un’altra. Tale influenza può emergere da particolari vincoli e rapporti negoziali che possono sussistere sia direttamente tra due società (c.d. collegamento «diretto») sia tra più società collegate in modo indiretto (c.d. collegamento «a catena»: questo avviene ad esempio quando una società controlla di diritto un’altra società a sua volta collegata ad un’altra società: in questo caso l’influenza notevole si può configurare anche tra la prima e l’ultima società).

Spetta al giudice di merito accertare se sussistono quei particolari vincoli e rapporti negoziali che danno luogo ad un’influenza notevole e quindi ad un collegamento societario.

Per approfondimenti rinviamo a Memento Società Commerciali 2017.

Cass. 3 maggio 2017 n. 10726