Giuffrè Francis Lefebvre
27 giugno

Area Fiscale

Servizi relativi alla fattura elettronica: deleghe agli intermediari

L'Agenzia delle Entrate ha definito le regole da osservare per conferire le deleghe agli intermediari per l’utilizzo dei servizi legati alla fatturazione elettronica tra privati.

Si ricorda che la fattura elettronica sarà generalmente obbligatoria dal 1° gennaio 2019, salvo l'anticipo al 1° luglio 2018 per le cessioni di benzina e gasolio per autotrazione e per  le prestazioni rese da soggetti subappaltatori e subcontraenti della filiera delle imprese nel quadro di un contratto di appalto  stipulato con un’amministrazione pubblica.

 

Servizi delegati
Si tratta specificamente dei servizi di:
- predisposizione, trasmissione e conservazione delle fatture elettroniche;
- consultazione e acquisizione delle fatture stesse o dei loro duplicati informatici;
- registrazione dell’indirizzo telematico;
- generazione del codice a barre bidimensionale (QR-Code) per l’acquisizione automatica delle informazioni anagrafiche IVA del soggetto delegante e del relativo indirizzo telematico.

Intermediari
Tali servizi potranno essere delegati, dall'emittente o dal destinatario, a uno o più intermediari che, salvo le eccezioni sotto indicate, devono essere abilitati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni fiscali.
In proposito bisogna distinguere:
1) l'abilitazione non serve per i seguenti servizi:
- predisposizione, trasmissione e conservazione della fattura, mediante il servizio gratuito messo a disposizione dell'AE;
- generazione del QR-Code.
2) l'abilitazione è necessaria per i seguenti servizi:
- consultazione e l’acquisizione delle fatture elettroniche o dei loro duplicati informatici messi a disposizione nell’area riservata del sito web dell’AE (che include anche la generazione del QR-Code sopra descritto);
- utilizzo del servizio di registrazione per indicare allo SdI il canale e l'indirizzo telematico preferito (dal destinatario) per la ricezione delle fatture (che include anche la generazione del QR-Code).

Delega
In tutti i casi, la delega è conferita direttamente attraverso il sito web dell'AE (Entratel/Fisconline) o presentando l’apposito modulo presso un qualsiasi ufficio dell'AE.
La durata di ciascuna delega può essere fissata dal soggetto delegante, all’atto del suo conferimento; in assenza di tale indicazione, la durata è di  4 anni.
La delega può essere revocata in qualsiasi momento con una delle modalità previste per il conferimento.

Per l'analisi dettagliata della disciplina riguardante la fattura si rinvia al Memento Fiscale 2018 e al Memento IVA 2018.

Provv. AE 13 giugno 2018 n. 117689