Giuffrè Francis Lefebvre
27 settembre

Area Legale

Sentenza priva dell'indicazione di una delle parti processuali

La sentenza che omette di indicare una delle parti costituite è nulla.

L’omissione del nome e delle generalità della parte processuale deve risultare dall'intero contesto della sentenza (intestazione, svolgimento del processo, motivi della decisione e dispositivo).

Tale vizio rappresenta un'omissione totale che non consente alla sentenza di raggiungere il suo scopo e di svolgere la propria funzione essenziale di legge del caso concreto, determinando una situazione di incertezza assoluta non eliminabile con la lettura della stessa.

Per maggiori approfondimenti rinviamo a Procedura Civile 2018.

 

Cass. 11 settembre 2018 n. 22055