Giuffrè Francis Lefebvre
14 febbraio

Area Legale

Pignoramento presso terzi: omessa notifica al debitore

L’omessa notifica al debitore esecutato dell’atto di pignoramento presso terzi, non comporta una nullità sanabile ma l'inesistenza del pignoramento per mancanza del requisito essenziale dell’ingiunzione che deve essere fatta dall’ufficiale giudiziario nei confronti del debitore esecutato (ai sensi dell'art. 492 c.p.c.).

Per maggiori approfondimenti rinviamo a Memento Procedura civile 2018.

Trib. Tivoli 5 dicembre 2018