Giuffrè Francis Lefebvre
06 luglio

Area Legale

Novità in materia di appalti pubblici

Il 20 maggio 2017 è entrato in vigore il decreto correttivo al codice degli appalti pubblici (D.Lgs. 50/2016), ora rinominato “codice dei contratti pubblici”.

Le modifiche hanno lo scopo di migliorare l’omogeneità, la chiarezza e l’adeguatezza della normativa, perseguendo l’obiettivo dello sviluppo del settore.

Per le materie di nostro interesse, segnaliamo che le principali novità riguardano i contratti di partenariato pubblico e privato, soprattutto in tema di remuneratività dell'investimento garanzie da presentare. In particolare, tra i contratti di partenariato, le modifiche hanno interessato i criteri per la valutazione delle offerte nel bando di gara nel project financing, e per quanto riguarda i contratti di concessione:

  •  l’oggetto;
  • la durata;
  • il finanziamento;
  • la cessazione;
  • la risoluzione per cause non imputabili al concessionario;
  • il subentro;
  • i rimborsi al concessionario in caso di recesso.

Per approfondimenti rinviamo a Memento Contratti d’Impresa 2017.

D.Lgs. 56/2017