Giuffrè Francis Lefebvre
12 ottobre

Area Fiscale

Nota di aggiornamento al documento di economia e finanza 2018 approvata da Camera e Senato

a cura di SMEA - Dottori Commercialisti Associati

Nelle sedute dell’11 ottobre le Assemblee di Camera e Senato hanno approvato le risoluzioni sulla Nota di aggiornamento del Documento di economia e finanza.
Questi i principali punti in ambito fiscale:
- totale cancellazione degli aumenti dell’IVA previsti per il 2019 e riduzione per il biennio 2020 – 2021;
- prima fase di attuazione della flat tax tramite ampliamento del regime forfetario;
- riduzione delle aliquote delle imposte sugli utili d’impresa per le aziende che reinvestono in beni strumentali e che assumono lavoratori aggiuntivi, con successiva abrogazione di IRI e ACE;
- lotta all’economia sommersa, mediante potenziamento delle nuove tecnologie informatiche.
Nell’ambito delle misure di semplificazione fiscale viene annunciato un decreto-legge sulla c.d. “pace fiscale” al fine di completare il percorso di chiusura delle posizioni debitorie ancora aperte, cui si affiancherà, con lo stesso obiettivo di efficienza, la definizione agevolata delle liti pendenti.

SMEA - Dottori Commercialisti Associati