Giuffrè Francis Lefebvre
28 dicembre

Area Legale

Nomina degli amministratori nelle s.r.l.: clausole a tutela delle minoranze

Nelle s.r.l. per consentire alle minoranze di nominare alcuni degli amministratori, senza necessità di ricorrere allo strumento dell’attribuzione di diritti particolari ai soci (ai sensi dell’art. 2468 c. 3 c.c.), è possibile inserire nello statuto clausole che prevedano il voto di lista oppure la pos­sibilità per ogni socio di esprimere un numero di preferenze inferiore agli amministratori da eleggere oppure ancora altre disposizioni particolari a tutela delle minoranze, come avviene per le s.p.a.

La legittimità di tali clausole trova fondamento nell’art. 2475 c. 1 c.c. che consente all’atto costitutivo di derogare alle regole ordinarie di nomina degli amministratori.

Massima Comitato Notarile Triveneto 2016 I.C.31