Giuffrè Francis Lefebvre
23 novembre

Area Legale

Mediazione delegata: quando viene disposta

La mediazione delegata (o ex officio) è disposta dal giudice di primo grado o d’appello quando ritiene che le parti possano raggiungere un accordo stragiudiziale. Il giudice può desumere questo suo convincimento in base alla natura della causa, allo stato dell’istruzione e al comportamento tenuto dalle parti (ai sensi dell'art. 5 c. 2 D.Lgs. 28/2010).

Secondo una recente giurisprudenza, tuttavia, il giudice può delegare la mediazione anche nel caso in cui lo stesso abbia un carico di lavoro eccessivo che lo porterebbe a decidere la controversia in un tempo lungo.

Si ricorda che una volta disposta, la mediazione delegata diventa condizione di procedibilità dell'azione giudiziale in corso: pertanto, se non viene esperita dalle parti, il giudice deve dichiarare il processo improcedibile e ordinare la cancellazione della causa dal ruolo.

Per approfondimenti rinviamo a Memento Procedura Civile 2017.

App. Napoli 21 settembre 2017