Giuffrè Francis Lefebvre
08 marzo

Area Fiscale

Liquidazione IVA di gruppo: in vigore le nuove regole

Sono state pubblicate le disposizioni di attuazione delle novità introdotte alla liquidazione IVA di gruppo dalla Legge di bilancio 2017 e in vigore dal 1° gennaio 2017.
In tabella si indicano le principali novità.

Oggetto Descrizione
Società controllate Si considerano tali anche le S.n.c. e le S.a.s che rispettano i requisiti richiesti per le società di capitale
Durata del periodo del controllo Le azioni o quote delle società controllate devono essere possedute, per oltre il 50%, almeno dal 1° luglio dell’anno solare precedente (e non più dall’inizio dell’anno solare precedente)
Modalità e termini di esercizio dell’opzione La controllante comunica all’AE l’opzione della liquidazione di gruppo con la dichiarazione IVA (quadro VG) presentata nell’anno solare dal quale intende esercitare l’opzione.
L’opzione ha effetto fino a revoca (non più per il solo anno di esercizio) che deve essere comunicata con le modalità ed entro i termini stabiliti per l’esercizio dell’opzione.
Il vecchio Modello IVA 26 deve essere ancora utilizzato per comunicare, entro 30 giorni, le variazioni intervenute nel corso dell’anno relativamente ai dati indicati in sede di adesione al regime di gruppo
Annotazione del trasferimento del saldo Abrogato l’obbligo, per le controllate, di effettuare, a margine delle liquidazioni nei registri IVA, l’annotazione del trasferimento del saldo
Recupero del credito IVA da dichiarazione della controllante Il credito può essere rimborsato o computato in detrazione, ma anche utilizzato in compensazione orizzontale
Presentazione della dichiarazione annuale delle controllate Formalmente eliminato l’obbligo (già superato) della presentazione da parte della controllante.
La controllante deve invece riportare nella propria dichiarazione l’ammontare complessivo dei versamenti eseguiti nell’anno, il calcolo dell’imposta da versare, al lordo e al netto dei versamenti effettuati, o quello dell’eccedenza che ne risulta

 

Per la disamina completa della liquidazione IVA di gruppo, si rinvia al Memento Fiscale 2017 già disponibile.

DM 13 febbraio 2017