Giuffrè Francis Lefebvre
18 aprile

Area Fiscale

Iper ammortamento: termine per l'acquisizione della perizia

Per usufruire della maggiorazione (150%) gli investimenti devono rispettare le seguenti 3 condizioni:

data di effettuazione

dal 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2018 (con possibilità di includere i beni consegnati entro il 31 dicembre 2019 se entro il 31/12/2018 c'è un ordine accettato dal venditore e il pagamento di acconti per almeno il 20% del costo di acquisizione);

interconnessione

può avvenire anche successivamente alla data di effettuazione. Se la consegna e l'interconnessione avvengono nello stesso anno si può utilizzare da subito l’iper ammortamento, altrimenti il suo utilizzo è differito (ma è possibile utilizzare da subito il super ammortamento);

documentazione

autocertificazione del legale rappresentante dell’impresa o,  per gli acquisti di costo unitario superiore a € 500.000, perizia tecnica giurata rilasciata da un ingegnere o da un perito industriale iscritti nei rispettivi albi professionali o un attestato di conformità rilasciato da un ente di certificazione accreditato (vedi www.accredia.it).
Tali documenti devono attestare che il bene:
- possiede caratteristiche tecniche tali da includerlo nell’elenco specifico richiamato dalla legge;
- è interconnesso al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura.


Con riferimento al termine di acquisizione della documentazione, in particolare della perizia giurata, l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che:
- deve essere acquisita entro il periodo di imposta in cui il bene è interconnesso, per usufruire a partire da tale periodo della maggiorazione;
- se è acquisita nel periodo d'imposta successivo (2019) a quello dell'interconnessione (2018), la maggiorazione non si perde ma slitta di un anno (2019), con la possibilità di usufruire, nel frattempo (2018) del super ammortamento. 

Per l'analisi dettagliata della disciplina riguardante l’ammortamento dei beni strumentali si rinvia al Memento Fiscale 2018.

Ris. AE 9 aprile 2018 n. 27/E