Giuffrè Francis Lefebvre
16 febbraio

Area Legale

Efficacia esecutiva dell’accordo di mediazione

L’accordo sottoscritto dalle parti e dagli avvocati costituisce titolo esecutivo, senza che sia necessario richiederne l'omologazione al presidente del tribunale, se gli avvocati hanno autenticato le firme delle parti e attestato la conformità dell'accordo alle norme di ordine pubblico e alle norme imperative.

Secondo una recente decisione, la sottoscrizione degli avvocati è sufficiente a certificare la conformità dell’accordo all'ordine pubblico e alle norme imperative, senza che si rendano necessarie particolari formalità. Inoltre, l’assenza di una qualsiasi attestazione di conformità non pregiudica l’efficacia esecutiva dell’accordo ma ne costituisce una mera irregolarità formale.

Per approfondimenti rinviamo a Memento Procedura Civile 2016.

 

Trib. Bari 7 settembre 2016