Giuffrè Francis Lefebvre
26 gennaio

Area Lavoro

Domestici: minimi retributivi 2018

È stato determinato il nuovo trattamento economico per i lavoratori domestici, valido a decorrere dal 1° gennaio 2018.

Tabella A: Conviventi a servizio intero

Livello

Minimi salariali mensili (€)

A

629,15

AS

743,55

B

800,74

BS

857,94

C

915,15

CS

972,33

D

1.143,91 (+ indennità 169,15)

DS

1.201,11 (+ indennità 169,15)

Tabella B: Conviventi a servizio ridotto

Livello

Minimi salariali mensili (€)

B

571,96

BS

600,56

C

663,46

Tabella C: Non conviventi

Livello

Minimi salariali orari (€)

A

4,57

AS

5,39

B

5,72

BS

6,06

C

6,40

CS

6,74

D

7,78

DS

8,12

Tabella D: Assistenza notturna

Livello

Minimi salariali mensili (€)

BS

986,62 (autosufficienti)

CS

1.118,18 (non autosufficienti)

DS

1.381,30 (non autosufficienti)

Tabella E: Presenza notturna

Livello unico

660,61

Tabella F: Indennità (valori giornalieri)

pranzo e/o colazione

1,93

cena

1,93

alloggio

1,67

totale

5,53

Tabella G: Casi di copertura (*)

Livello

Minimi salariali orari (€)

CS

7,26

DS

8,75

(*) Assistenza a persone non autosufficienti, con prestazioni limitate alla copertura dei giorni di riposo dei lavoratori titolari.

 

Per l'analisi dettagliata della disciplina del lavoro domestico si rinvia al Memento Lavoro 2018 di prossima pubblicazione.

Accordo ministero del Lavoro, FIDALDO, DOMINA, FEDERCOLF, FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL, UILTuCS 17 gennaio 2018