Giuffrè Francis Lefebvre
01 febbraio

Area Legale

Competenza territoriale in materia di antitrust e posizione dominante

Dal 3 febbraio 2017, è stata introdotta una competenza territoriale esclusiva e inderogabile della sezione specializzata in materia d’impresa per le controversie relative:

– alla violazione della normativa antitrust dell’UE;

– alle intese, abuso di posizione dominante e operazioni di concentrazione (art. 33 c. 2 L. 287/90) limitatamente alla proposizione di azioni di nullità, di risarcimento del danno e ai ricorsi per i provvedimenti di urgenza.

Tale competenza si applica anche nel caso in cui a commettere le suddette violazioni sia una società avente sede all’estero per la quale è già previsto un foro territoriale esclusivo e inderogabile (ai sensi dell’art. 4 c. 1 bis D.Lgs. 168/2003).

Per approfondimenti rinviamo a Memento Procedura Civile 2016.

 

art. 18 D.Lgs. 3/2017