Giuffrè Francis Lefebvre
01 febbraio

Area Legale

Class action: risarcimento del danno per comportamenti anticoncorrenziali

Dal 3 febbraio 2017 il procedimento che permette ai consumatori che hanno iniziato una  class action (o vi hanno aderito) di ottenere il risarcimento del danno provocato da un comportamento anticoncorrenziale posto in essere da una impresa o da una associazione di imprese (ai sensi dell’art. 140 bis c. 2 lett. c c.cons.) è stato uniformato a livello europeo.

La richiesta di risarcimento può essere avanzata da chiunque ha subìto un danno a causa della violazione delle norme sulla concorrenza nazionali e comunitarie.
Per approfondimenti rinviamo a Memento Procedura Civile 2016.

 

artt. 1 a 16 D.Lgs. 3/2017 che attua la Dir. UE 2014/104