Giuffrè Francis Lefebvre
28 marzo

Area Legale

Caratteristiche della motivazione in sentenza

Per soddisfare l'onere di adeguata motivazione di una sentenza il giudice del merito deve esporre, anche in maniera concisa, gli elementi in fatto e in diritto posti a fondamento della decisione.

Tutti gli argomenti, le tesi e i rilievi che, anche se non espressamente esaminati, risultano incompatibili con la soluzione adottata e con il procedimento argomentativo seguito, devono ritenersi disattesi implicitamente.

Il giudice infatti non deve necessariamente occuparsi di tutte le allegazioni delle parti né prendere in esame tutte le argomentazioni da queste svolte per confutarle o condividerle.

Per maggiori approfondimenti sul contenuto di una sentenza rinviamo a Memento Procedura civile 2018.

Cass. 8 marzo 2019 n. 6759