Giuffrè Francis Lefebvre
03 ottobre

Area Fiscale

Amministratore di condominio: chiarimenti su compilazione dichiarazione dei redditi

L’amministratore di condominio non è obbligato a indicare nella propria dichiarazione dei redditi i dati relativi ai bonifici effettuati dal condominio per interventi di recupero del patrimonio edilizio sulle parti comuni, sui quali è già stata operata una ritenuta d’acconto da parte degli intermediari (banche e Poste italiane s.p.a.).

Tali dati sono già comunicati all’AE dagli intermediari, nonché dall’amministratore di condominio tramite il Mod. 770.

Per l'analisi dettagliata degli adempimenti fiscali dell’amministratore di condominio si rinvia al Memento Immobili e condominio.

Ris. AE 20 settembre 2018 n. 67/E