Giuffrè Francis Lefebvre
27 febbraio

Area Fiscale

Agevolazioni per risparmio energetico: proroga per singoli e condomini.

L’agevolazione, sotto forma di detrazione IRPEF, per le spese per il risparmio energetico sostenute dai singoli possessori degli immobili è prorogata fino al 31 dicembre 2017.

 

La stessa agevolazione relativa agli interventi su parti comuni degli edifici è invece prorogata fino al 2021 e dà diritto ad una detrazione più alta di quella prevista per i singoli contribuenti fino al (art. 14 c. 2 quater, 2 quinquies e 2 sexies DL 63/20134 giugno 2013 conv. in L. 90/20133 agosto 2013):
- 70%, per interventi che riguardano più del 25% della superficie disperdente lorda dell'edificio;
- 75%, per interventi finalizzati a migliorare la prestazione energetica invernale ed estiva, conseguendo almeno la qualità media di cui ad apposito decreto (DM Mise 26 giugno 2015).

Questa detrazione è calcolata su un ammontare delle spese non superiore a € 40.000, moltiplicato per il numero di unità immobiliari che compongono il condominio.
La sussistenza delle condizioni richieste per incrementare l'agevolazione al 70% o al 75% deve essere asseverata dai professionisti abilitati.
In luogo della detrazione i beneficiari dell’agevolazione possono cedere il corrispondente credito ai fornitori che hanno effettuato gli interventi o ad altri soggetti privati, con facoltà di successiva cessione del credito stesso, con modalità che saranno definite con apposito provvedimento.

In merito agli interventi su parti condominiali, si rammenta che, per le spese sostenute nel 2016, gli amministratori di condominio hanno tempo fino al 7 marzo (anziché il 28 febbraio) per comunicare in via telematica all'AE i dati relativi alle spese sostenute dal condominio (la comunicazione riguarda anche le spese ristrutturazione edilizia).

Nella comunicazione, l’amministratore deve indicare il soggetto cui è attribuita la spesa, in base a quanto gli è stato comunicato dal proprietario; in mancanza di indicazione, deve indicare il proprietario stesso.

 

Per la disamina completa delle detrazioni e degli adempimenti degli amministratori di condominio si rinvia al Memento Fiscale 2017 in uscita a marzo.

 

Com. Stampa AE 21 febbraio 2017