05 aprile

Area Legale

Start-up innovative: imprenditori extra UE e Italia Startup Visa

È stata pubblicata il 20 marzo 2018 dal Ministero dello Sviluppo Economico la versione aggiornata delle Linee Guida del programma «Italia Startup Visa»: il documento illustra dettagliatamente la procedura da seguire e la modulistica da adottare da parte degli imprenditori extra UE che intendono avviare una start-up innovativa in Italia.
Le Linee Guida sono disponibili sul sito www.italiastartupvisa.mise.gov.it.

In sintesi si prevede che la procedura per fare ingresso in Italia sia:
bilingue (moduli di candidatura, linee guida, servizi di «customer care» e lo stesso sito web del programma www.italiastartupvisa.mise.gov.it, sono tutti offerti oltre che in italiano anche in inglese);
digitale e totalmente centralizzata presso il Ministero dello Sviluppo Economico (Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le PMI attraverso la segreteria del programma) che svolge il ruolo di interlocutore unico con le altre amministrazioni per i candidati al visto.
La documentazione da parte dell'imprenditore deve essere inviata esclusivamente per posta elettronica ordinaria.
Il nullaosta alla concessione del visto viene emesso di norma entro 30 giorni dalla presentazione ufficiale della candidatura.

Per maggiori approfondimenti rinviamo a Memento Società Commerciali 2018.

www.italiastartupvisa.mise.gov.it