Giuffrè Francis Lefebvre
08 novembre

Area Legale

Notifiche al difensore

Nel caso di notifiche effettuate al difensore, l'errata indicazione del nome di questi non è causa di nullità della notificazione se, nonostante l'errore, risulti esclusa qualsiasi possibilità di equivoco circa l'effettivo destinatario dell'atto.

Pertanto il difensore non può rifiutare l’atto e la notifica risulta ugualmente perfezionata quando la relata non crea alcun equivoco in grado di incidere sulla sua validità stante la corretta identificazione dello studio legale.

Per maggiori approfondimenti rinviamo a Memento Procedura Civile 2018.

Cass. 18 ottobre 2018 n. 26260