09 ottobre

Area Legale

“Lavori in corso”_area legale: aggiornamento dello stato dei lavori (segue)

a cura di Dott. Francesca d’Ambrosio

Nelle tabelle seguenti riepiloghiamo i provvedimenti in corso di approvazione in ambito processuale civilistico (dalla giustizia telematica alla class-action) e civilistico (dall’affidamento condiviso dei figli alle nuove norme sulla cittadinanza, ecc.): a che punto siamo e quali sono le prossime fasi dell’iter di approvazione.

PROCESSO CIVILE

Argomento

Provvedimento

Assegnato

Sede

Stato

Già approvato

Prossime fasi

N. atto

Giustizia telematica

Disposizioni in materia di giustizia telematica (1)

Comm. Giustizia Senato

Referente

Esame

 _

Approvazione Comm. e Aula Senato/Approvazione Camera

S. 1339

Camere arbitrali dell'avvocatura

Istituzione e funzionamento delle Camere arbitrali dell'Avvocatura (2)

Comm. Giustizia Senato

Referente

Esame

_

Approvazione Comm. e Aula Senato/Approvazione Camera

S. 1012

Class action

Disposizioni in materia di azione di classe (3)

Senato  

 

 

 

Camera

Approvazione Commissione e Aula Senato

C. 1335 – A

S. 1950

Processo civile

Tribunale imprese

Tribunale famiglia

Delega al Governo recante disposizioni per l'efficienza del processo civile (4)

Comm. Giustizia Senato

 Referente

 

 Camera

Approvazione Commissione e Aula Senato

C. 2953 -  A

S. 2284

Impignorabilità prima casa

immobili necessari all'esercizio dell'attività lavorativa

Introduzione di norme transitorie per la sospensione della pignorabilità per debiti della casa di abitazione non di lusso e degli immobili necessari all'esercizio dell'attività lavorativa (5)

Comm. Giustizia  e Finanze Senato

Referente

Esame

_

Approvazione Comm. e Aula Senato/Approvazione Camera

S. 556, S. 714, S. 718, S. 1720

Gratuito patrocinio orfani crimini domestici

Modifiche al codice civile, al codice di procedura penale e altre disposizioni a favore degli orfani di crimini domestici

 Comm. Giustizia Senato

 Referente

 

Camera

Approvazione Comm. e Aula Senato

C. 3772 e 3775

S. 2719 , 2358 e 2424

1) Entro trenta giorni dalla data di entrata in vigore della legge, con decreto del Ministro della giustizia sono apportate alla normativa vigente in materia di giustizia digitale le modificazioni necessarie ai fini dell'applicazione di quanto previsto dalla legge (art.7).
2) All'articolo 2 della proposta è previsto i criteri in base ai quali il consiglio dell'ordine delibera in merito alle domande di iscrizione ed all'eventuale cancellazione dall'elenco degli arbitri saranno determinati con regolamento che il Ministro della giustizia, sentito il Consiglio nazionale forense, adotterà entro novanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge.
3) L'art. 5 della proposta dispone in ordine all'entrata in vigore della legge, che viene posticipata di 6 mesi rispetto alla pubblicazione in Gazzetta, per consentire al Ministero della giustizia di adeguare i sistemi informativi al compimento delle attività processuali richieste dalla riforma. Una specifica norma transitoria è dettata per i procedimenti che saranno già in corso al momento dell'entrata in vigore, ai quali continueranno ad applicarsi le previsioni degli artt. 139 a 140-bis c. cons. di adeguatezza sono affidati al giudice competente.
4) Il Governo dovrà emanare i decreti entro 18 mesi dall’entrata in vigore della legge di delega. I decreti necessari all’attuazione del decreto legislativo saranno adottati su proposta del Ministro della giustizia. Entro due anni il Governo può adottare disposizioni integrative e correttive della riforma.
L'articolo 14 detta disposizioni in via transitoria, volte alla riduzione del numero dei giudizi pendenti alla data di entrata in vigore del regolamento di cui all'articolo 2, iscritti a ruolo nel corso dell'anno 2011 o in anni precedenti.
5) Con dPCM da adottarsi entro tre mesi dalla data di entrata in vigore della legge, sono previste le disposizioni attuative del provvedimento.

 

SOCIETÀ – ASSOCIAZIONI

Argomento

Provvedimento

Assegnato

Sede

Stato

Già approvato

Prossime fasi

N. atto

Remunerazione e requisiti amministratori società

Modifiche al codice civile e al TUF, in materia di requisiti e remunerazione degli amministratori delle società, nonché all'art. 23-bis DL 201/2011, convertito, con modificazioni, L. 214/2011 in materia di compensi degli amministratori e dei dipendenti delle società controllate dalle pubbliche amministrazioni

Comm. Giustizia e Finanze Camera

Referente

 

_

Approvazione Comm. e Aula Camera/ Senato

C.1489

Partecipazione dei lavoratori ai collegi sindacali e ai consigli di gestione

Partecipazione azionaria dei lavoratori

Delega al Governo in materia di informazione e consultazione dei lavoratori, nonché per la definizione di misure per la democrazia economica

Comm. Lavoro Senato

Referente

Esame

_

Approvazione Comm. e Aula Senato/Approvazione Camera

S. 1051

Procedure concorsuali- Amministrazione straordinaria  delle grandi imprese e dei complessi di imprese in crisi

Delega al Governo in materia di amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza

Comm. Industria

 Referente

 

Camera

Approvazione Comm. e Aula  Senato

C. 865

C. 3671 ter-A

S.2831

Procedure concorsuali

Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza

 

Referente

Trasmesso dalla Camera

 Camera Comm. Senato

Approvazione Aula Senato

C. 3671 bis-A

S.2681, 2211

Segnalazioni di reati o irregolarità

nell'ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato

(c.d. whistleblowing)

Disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità di cui siano venuti a conoscenza nell'ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato

Comm. Affari Costituzionali Senato

Referente

Esame

 Camera

Approvazione Comm. e Aula Senato

S. 2208, S. 2230

C. 3365 - A

Imprese culturali

Disciplina e promozione delle imprese culturali e creative (1)

 

 

 

Camera

Approvazione Comm. e Aula Senato

C. 2950-A

Amministrazione e controllo giudiziario di aziende

 

Responsabilità amministrativa degli enti

Modifiche al codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2011, n. 159, al codice penale e alle norme di attuazione, di coordinamento e transitorie del codice di procedura penale e altre disposizioni. Delega al Governo per la tutela del lavoro nelle aziende sequestrate e confiscate

 

 

 

Camera

Senato con modificazioni

Camera

 Pubblicazione G.U.

S. 2134, 456, 799, 1180, 1210, 1225, 1366, 1431, 1957, 2060, 2089, 1687, 1690

C. 1039, 1138-1189-2580-2737-2786-2956-B

“Rating” o garanzia di legalità delle imprese

Disposizioni in materia di garanzia di legalità delle imprese

Comm. Commercio Industria

Referente

Esame

 

Approvazione Comm. e Aula Senato/Approvazione Camera

S. 2285

 

Avvocati stabiliti

 

Tutela diritto autore

 

Responsabilità amministrativa degli enti

 

Trattamento dati personali

Disposizioni per l'adempimento degli obblighi derivanti dall'appartenenza dell'Italia all'Unione europea - Legge europea 2017

Assemblea

 

Esame

Camera Comm. Senato

Approvazione Comm. e Aula Senato

C. 4505 – A

S. 2886

Responsabilità amministrativa degli enti

Delega al Governo per la riforma della disciplina sanzionatoria in materia di reati contro il patrimonio culturale

Comm. Giustizia Senato

Referente

Esame

Camera

Approvazione Comm. e Aula Camera/Approvazione Senato

C. 4220 – A

S. 2864, 514, 646, 1046, 2632

 

Marchi

Abusi di mercato

Trattamento dati personali

Know how e segreti commerciali

Strumenti finanziari

Delega al Governo per il recepimento delle direttive europee e l'attuazione di altri atti dell'Unione europea - Legge di delegazione europea 2016  - 2017

 

 

 

Senato Comm. Camera

Approvazione Aula Camera

S. 2834

C. 4620

1) Un decreto del Ministro dei beni culturali e del turismo da emanare entro sessanta giorni dall'entrata in vigore della legge, disciplina la procedura per l'acquisizione della qualifica di impresa culturale e creativa e la verifica della sussistenza dei requisiti, nonché le adeguate forme di pubblicità (art. 1). Un decreto del MISE, da emanarsi entro novanta giorni dall'entrata in vigore della presente legge, definisce le modalità e i criteri di attuazione di una sezione speciale del Registro delle Imprese presente articolo (art. 3 c. 5).

 

PERSONA E FAMIGLIA

Argomento

Provvedimento

Assegnato

Sede

Stato

Già approvato

Prossime fasi

N. atto

Tribunale della famiglia

Delega al Governo per l'istituzione presso i tribunali e le corti d'appello delle sezioni specializzate in materia di persone e di famiglia

Comm. Giustizia Senato

Referente

Esame

_

Approvazione Comm. e Aula Senato/

Approvazione Camera

S.194, 595 e

1238

Responsabilità genitoriale e protezione minori

Norme di adeguamento dell'ordinamento interno alla Convenzione sulla competenza, la legge applicabile, il riconoscimento, l'esecuzione e la cooperazione in materia di responsabilità genitoriale e di misure di protezione dei minori, fatta all'Aja il 19 ottobre 1996

Comm. Giustizia Senato

Referente

 Esame

Camera

 

Senato approvato con modificazioni

Approvazione Comm. e Aula Camera

S. 1552 bis

Norme in materia di affidamento condiviso dei figli

Affidamento condiviso dei figli di genitori separati

Comm. Giustizia Senato

Referente

Esame

_

Approvazione Commissione e Aula Senato/Approvazione Camera

S. 409, 1163, 1187, 1441, 1756

Divorzio diretto

Modifiche alla legge 1° dicembre 1970, n. 898, in materia di legittimazione alla richiesta di scioglimento e cessazione degli effetti civili del matrimonio

Comm. Giustizia Senato

Referente

Esame

_

Approvazione Commissione e Aula Senato/Approvazione Camera

S. 1504-bis e S. 1857

Amministrazione di sostegno,

inabilitazione,

interdizione

Modifiche al codice civile e alle disposizioni per la sua attuazione, concernenti il rafforzamento dell'amministrazione di sostegno e la soppressione degli istituti dell'interdizione e dell'inabilitazione

Comm. Giustizia Camera

Referente

Esame

_

Commissione e Aula Camera/Approvazione Senato

C. 1985

Cognome dei figli

Disposizioni sul cognome dei figli

Comm. Giustizia Senato

Referente

Esame

Camera

Commissione e Aula Senato

C. 360

S. 1628, 1226, 1227, 1229, 1230, 1245, 1383

Informazioni sulle origini del figlio non riconosciuto

 

Adozione da parte di singoli

Modifiche all’articolo 28 della legge 4 maggio 1983, n. 184, e altre disposizioni in materia di accesso alle informazioni sulle origini del figlio non riconosciuto alla nascita

Norme in materia di adozione da parte dei singoli e revoca dell’anonimato materno

Comm. Giustizia Senato

Referente

 

Camera

Approvazione Comm. e Aula Senato

S. 1978, C. 784 

 

Indegnità a succedere autori uxoricidio

Modifiche al codice civile, al codice di procedura penale e altre disposizioni a favore degli orfani di crimini domestici

 Comm. Giustizia Senato

 Referente

 

Camera

Approvazione Comm. e Aula Senato

C. 3772 e 3775

S. 2719 , 2358 e 2424

Reati di costrizione al matrimonio, induzione al viaggio finalizzato al matrimonio e costrizione al matrimonio di persona minorenne  

Introduzione nel codice penale dei reati di costrizione al matrimonio, induzione al viaggio finalizzato al matrimonio e costrizione al matrimonio di persona minorenne

Comm. Giustizia Senato

Referente

Esame

 

Commissione e Aula Camera/Approvazione Senato

S. 2441, 2683 e  638 

 

Accordi prematrimoniali

 

Modifiche al codice civile e altre disposizioni in materia di accordi prematrimoniali

Comm. Giustizia Camera

Referente

Esame

 

Commissione e Aula Camera/Approvazione Senato

C. 2669

Intervento della pubblica autorità nei confronti dei minori

Modifica dell'articolo 403 del codice civile, in materia di intervento della pubblica autorità a favore dei minori

 

 

 

 

Comm. Camera

Aula Camera/Approvazione Senato

C. 4299 

Assegno spettante a seguito di scioglimento del matrimonio o dell'unione civile

 

Modifiche all'art. 5 L. 898/1970, in materia di assegno spettante a seguito di scioglimento del matrimonio o dell'unione civile

Comm. Giustizia Camera

Referente

Esame

 

Commissione e Aula Camera/Approvazione Senato

C. 4605

 

 

RESPONSABILITÀ CIVILE

Argomento

Provvedimento

Assegnato

Sede

Stato

Già approvato

Prossime fasi

N. atto

Risarcimento danno non patrimoniale

Disposizioni concernenti la determinazione e il risarcimento del danno non patrimoniale

 

Referente

 

Camera

Comm. Giustizia Senato

Approvazione  Aula Senato

C.1063-A

S. 2755

 

CITTADINANZA

Argomento

Provvedimento

Assegnato

Sede

Stato

Già approvato

Prossime fasi

N. atto

Cittadinanza

Modifiche alla legge 5 febbraio 1992, n. 91, recante nuove norme sulla cittadinanza (1)

Assemblea

 

 

Camera

Commissione Senato

Approvazione Commissione e Aula Senato

S. 2092, 17, 202, 255, 271, 330, 604, 927, 967 e 2394

Cittadinanza

Modifiche alla legge 5 febbraio 1992, n. 91, recante nuove norme sulla cittadinanza

Comm. Affari Costituzionali

 Referente

Esame

 

 

Approvazione Commissione e Aula Senato

Approvazione Comm. e Aula Camera

S. 687, 579 e 994, c. S. 1759, 1819 e 2003

1) L'esecuzione delle disposizioni della legge è demandata ad un regolamento governativo, da emanarsi entro sei mesi dall'entrata in vigore della legge medesima (art. 2, comma 4). Con un ulteriore regolamento governativo, da emanarsi entro sei mesi dall'entrata in vigore del regolamento di esecuzione, si provvede al riordino e all'accorpamento delle disposizioni regolamentari vigenti in materia di cittadinanza (art. 2, comma 5).
Fermo restando quanto disposto dall'art. 8 L. 218/1995, le disposizioni di cui all'art. 10 c. 1 lett. b) (di modifica alla L. 218/1995) si applicano ai giudizi instaurati a decorrere dalla data della sua entrata in vigore.  La legge si applica alle istanze finalizzate all'ingresso di un minore straniero, in affidamento o in assistenza legale, presentate a decorrere dalla data della sua entrata in vigore.

 

MARCHI e DIRITTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE

Argomento

Provvedimento

Assegnato

Sede

Stato

Già

Approvato

Prossime fasi

N. atto

Marchio «Italian Quality»

Istituzione del marchio «Italian Quality» per il rilancio del commercio estero e la tutela dei prodotti italiani (1)

Comm. Industria Senato

Referente

Esame

_

Approvazione Commissione e Aula Senato/Approvazione Camera

S.1061 e petizioni nn.145 e 759

 

Registrazione internazionale dei disegni e modelli industriali

Ratifica ed esecuzione dell'Atto di Ginevra dell'Accordo dell'Aja concernente la registrazione internazionale dei disegni e modelli industriali, fatto a Ginevra il 2 luglio 1999, nonché norme di adeguamento dell'ordinamento interno

 

 

 

Camera

Approvazione Commissione e Aula  Senato

C. 3083

1) Il Ministero dello sviluppo economico deve, con apposito decreto, da emanarsi entro tre mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, d'intesa con il Ministro dell'economia, sentita la Conferenza Stato-Regioni, definire:
- le modalità per il rilascio della relativa autorizzazione all'uso che rimane di competenza del Ministero dello sviluppo economico, uno o più disciplinari di settore ai quali professionisti, artigiani ed imprese si attengono ai fini della richiesta di autorizzazione all'uso del marchio, nonché le modalità per l'esecuzione uniforme su tutto il territorio nazionale dei relativi controlli (art. 2 c. 1);
- un sistema di etichettatura adeguato a garantire l'originalità dei prodotti recanti il marchio (art. 4);
- le modalità per eseguire gli accertamenti (art. 6 c. 1);
- ulteriori sanzioni nel caso di uso fraudolento del marchio ovvero false o fallaci indicazioni ai sensi dell'art. 4 c. 49 L. 350/2003, e successive modificazioni (art. 6 c. 5).

 

IMMOBILI

Argomento

Provvedimento

Assegnato

Sede

Stato

Già approvato

Prossime fasi

N. atto

Acquisto immobile di residenza

Agevolazioni in favore dei giovani per l'acquisto dell'abitazione mediante lo strumento della locazione finanziaria

Comm. Giustizia  e Finanze Senato

Referente

Esame

_

Approvazione Commissione e Aula Senato/Approvazione Camera

S. 1462

 

CONSULENZA FINANZIARIA

Argomento

Provvedimento

Assegnato

Sede

Stato

Già approvato

Prossime fasi

N. atto

Disciplina attività di consulenza finanziaria

Sistema di risoluzione stragiudiziale delle controversie con la clientela

Norme per la riorganizzazione dell'attività di consulenza finanziaria

Comm. Finanze Camera

Referente

Esame

Senato

Approvazione Commissione e Aula Camera

S. 1559

C. 3369

 

PRIVACY

Argomento

Provvedimento

Assegnato

Sede

Stato

Già approvato

Prossime fasi

N. atto

Registro delle opposizioni- Telemarketing

Nuove disposizioni in materia di iscrizione e funzionamento del registro delle opposizioni e istituzione di un prefisso unico nazionale per le chiamate telefoniche a scopo promozionale e di ricerche di mercato

Comm. Trasporti  e Attività Produttive Camera

Deliberante

Esame

Senato

Approvazione Commissione e Aula Camera

C. 4619, C. 3617 e C. 4007 S. 2603, S. 2452 e  S. 2545

 

CONTRATTI

Argomento

Provvedimento

Assegnato

Sede

Stato

Già approvato

Prossime fasi

N. atto

Equo compenso avvocati

Disposizioni in materia di equo compenso per le prestazioni professionali degli avvocati

Comm. Giustizia Camera

Referente

Esame

 

 

Approvazione Commissione e Aula Camera

Approvazione Commissione e Aula Senato

C. 4574, C. 3854, C. 3745 e C. 4631 

Equo compenso e responsabilità professionale

Professioni regolamentate

Disposizioni in materia di equità del compenso e responsabilità professionale delle professioni regolamentate

Comm. Lavoro

Referente

Esame

 

 

Approvazione Commissione e Aula Senato

 Approvazione Commissione e Aula Camera

S. 2858

S. 2918

 

 

Dott. Francesca d’Ambrosio