01 febbraio

Area Legale

La procedura esecutiva diventa telematica con il portale delle vendite pubbliche

Dal 19 febbraio 2018, per tutte le procedure esecutive diventa obbligatorio pubblicare gli atti esecutivi a cui occorre dare pubblica notizia sul portale delle vendite pubbliche (ai sensi dell'art. 490 c. 1 c.p.c.). Tale forma di pubblicità sostituisce quella precedentemente prevista dell'affissione nell'albo dell'ufficio giudiziario davanti al quale si svolge il procedimento esecutivo.

L’ultimo passo verso la piena operatività delle vendite telematiche si avrà però il 10 aprile 2018, con l’entrata in vigore nelle procedure esecutive immobiliari dell’obbligo, salvo pregiudizio per gli interessi dei creditori o per il sollecito svolgimento della procedura, di svolgere telematicamente tutte le seguenti attività (ai sensi dell'art. 569 c. 4 c.p.c. e art. 161 ter disp.att. c.p.c.):
- versamento della cauzione;
- presentazione delle offerte;
- svolgimento della gara tra gli offerenti;
- pagamento del prezzo;
- quando previsto, l'incanto.

Per approfondimenti rinviamo a Memento Procedura Civile 2017 e Memento Crisi d’impresa e Fallimento 2018.

Comunicato Min. Giust. 20 gennaio 2018
DM Giustizia 5 dicembre 2017