13 novembre

Area Legale

Disposizioni urgenti in materia finanziaria (DL 148/2017): esame per la conversione in legge

a cura di Dott. Francesca D’Ambrosio

La 5a Commissione del Senato ha proseguito l’esame in sede referente del provvedimento “Conversione in legge del decreto-legge 16 ottobre 2017, n. 148, recante disposizioni urgenti in materia finanziaria e per esigenze indifferibili” (S. 2942) e dei relativi emendamenti al testo. Il seguito dell'esame è stato rinviato.

Per quanto di interesse:

  • l'art. 13 modifica ed integra gli artt. 120 e 193 T.U.F., estendendo il contenuto degli obblighi di comunicazione che incombono su chi acquisisca una partecipazione rilevante in una società quotata, imponendo allo stesso di chiarire altresì le finalità ed altre informazioni perseguite con l'acquisizione (c.d. norma "anti-scorrerie").
  • l’art. 14 DL 148/2017 apporta modifiche alla disciplina dell’esercizio dei poteri speciali del Governo in ordine alla governance di società considerate strategiche nel comparto della sicurezza e della difesa, dell’energia, dei trasporti e delle comunicazionidi cui al DL 21/2012 (c.d. Golden Power);
  • l’art. 19 DL 148/2017 estende a tutti gli organismi di gestione collettiva (e non anche alle entità di gestione indipendente) stabiliti in Italia, la possibilità di operare direttamente sul territorio italiano come intermediari per la gestione dei diritti d’autore, affiancandosi alla Società italiana autori ed editori (SIAE), che attualmente opera in regime di esclusiva.

Dott. Francesca D’Ambrosio