22 maggio

Area Legale

Approvato il decreto legislativo sull’accesso alle informazioni antiriciclaggio

a cura di dott. Francesca d’Ambrosio

Il 16 maggio 2018 il Consiglio dei Ministri ha approvato il decreto legislativo in attuazione della Dir. UE 2016/2258 (che modifica la Dir. UE 2011/16) relativa all’accesso delle autorità fiscali alle informazioni in materia di antiriciclaggio.

In particolare il decreto prevede che:

-  i servizi di collegamento designati a fornire alle autorità richiedenti degli altri Stati membri gli elementi utili per lo scambio di informazioni e la cooperazione amministrativa, oltre ad utilizzare i dati e le notizie contenuti nell’anagrafe tributaria o acquisiti dall’Agenzia delle entrate nel corso dei propri accertamenti, abbiano accesso anche ai dati e alle informazioni sulla titolarità effettiva di trust e di persone giuridiche, contenuti nell’apposita sezione del Registro delle imprese;
- per l’espletamento delle indagini amministrative finalizzate allo scambio di informazioni, gli uffici dell’Agenzia delle entrate e del Corpo della Guardia di finanza possano accedere ai documenti, ai dati e alle informazioni acquisiti in assolvimento degli obblighi di adeguata verifica della clientela.

Atto del Governo 504