08 febbraio

Area Fiscale

Accesso delle autorità fiscali alle informazioni in materia di antiriciclaggio: schema di decreto legislativo

a cura di SMEA - Dottori Commercialisti Associati

Il 24 gennaio 2018 è stato assegnato alle commissioni VI Finanze e XIV Politiche dell’Unione Europea lo schema di decreto legislativo in tema di accesso da parte delle autorità fiscali alle informazioni in materia di antiriciclaggio. Si tratta del decreto di attuazione della Dir. UE 2016/2258 che modifica la Dir. UE  2011/16.

In particolare viene previsto che i servizi di collegamento, al fine di fornire all’autorità richiedente dell’altro Stato membro tutti gli elementi utili per lo scambio di informazioni e la cooperazione amministrativa, oltre ad utilizzare i dati e le notizie contenuti nell’anagrafe tributaria o acquisiti dall’Agenzia delle entrate nel corso dei propri accertamenti, abbiano accesso anche ai dati e alle informazioni sulla titolarità effettiva di persone giuridiche e trust, contenuti in apposita sezione del Registro delle imprese.

Viene inoltre stabilito che, per l’espletamento delle indagini amministrative finalizzate allo scambio di informazioni, sia consentito agli uffici dell’Agenzia delle entrate e del Corpo della guardia di finanza l’accesso ai documenti, ai dati e alle informazioni acquisiti in assolvimento dell’obbligo di adeguata verifica della clientela.

SMEA - Dottori Commercialisti Associati